Mostra calchi Pompei , dal 26 maggio al 2 Novembre 2015 nell’Anfiteatro

[Voti: 4    Media Voto: 3.5/5]
Dal 26 maggio al 2 Novembre 2015 , per la prima volta nell’anfiteatro del sito archeologico saranno esposti al pubblico 30 calchi restaurati per l’occasione.

Per tutto il periodo delle mostre il biglietto sarà portato da 11 a 13 euro, mentre sarà portato da 8 a 13 euro quello «integrato» al Museo Archeologico, aumento – spiega la Soprintendenza che sarebbe giustificato quasi per la sola visita alla vasta area archeologica, il cui prezzo è ormai bloccato da anni.

Mostra CALCHI POMPEI dal 26 maggio al 02 novembre 2015

Segui Scavi di Pompei su Facebook per restare aggiornati sulle Novità del sito archeologico!!

I «calchi» delle vittime dell’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. saranno esposti per la prima volta negli scavi di

Mostra Calchi Pompei

Calco rialzante

Pompei a partire dal prossimo 26 maggio. L’iniziativa è della Soprintendenza speciale per Pompei, Ercolano e Stabia che, per tutto il periodo della mostra (che chiuderà il 2 novembre) aumenterà di due euro il prezzo del biglietto d’ingresso all’area archeologica.

Il Soprintendente, Massimo Osanna, ricorda il «successo della mostra del British Museum» e le accuse alla Soprintendenza di essere «inabile a realizzare attività di valorizzazione sul proprio territorio e dunque di favorire opportunità economiche di istituzioni straniere. Come è, invece, evidente – aggiunge – il nostro impegno è diretto all’estero, come opportunità di estendere la fruizione e conoscenza del patrimonio culturale italiano, ma anche e soprattutto a una promozione e attenzione interna e del territorio».

La mostra sarà contemporanea a quella allestita nel Museo Archeologico di Napoli «Pompei e l’Europa» e

Mostra Calchi Pompei

Orto dei Fuggiaschi

presenterà molti calchi finora mai esposti e oggetto di un accurato restauro. Per la prima volta, inoltre, sarà proposta, all’interno dell’Anfiteatro degli Scavi, una mostra fotografica con immagini d’epoca degli scavi provenienti dall’archivio della Soprintendenza.

Per tutto il periodo delle mostre il biglietto sarà portato da 11 a 13 euro, mentre sarà portato da 8 a 13 euro quello «integrato» al Museo Archeologico, aumento – spiega la Soprintendenza che sarebbe giustificato quasi per la sola visita alla vasta area archeologica, il cui prezzo è ormai bloccato da anni.

 Il bed and breakfast Pompei “IL FAUNO” a solo 1 km dal Sito Archeologico di Pompei e solo 20 minuti dal Museo Archeologico di Napoli..vi aspetta con le sue comode camere dotate di ogni comfort (bagno privato, wifi, aria condizionata ), piscina esterna, parcheggio interno gratuito e ricca colazione (anche senza glutine).

Camere con bagno, wifi, parcheggio e colazione

Controlla la disponibilità e Prenota online con conferma immediata!

Prenota Ora la tua camera vicino ai Calchi di Pompei
 Per altre informazioni o per ricevere un preventivo personalizzato contattaci via E-mail o invia un messaggio su WhatsApp: 327 3543655 

I calchi delle vittime – ricorda Osanna – sono in assoluto una delle attrattive più richieste dai visitatori che avranno in questa occasione la possibilità di vederli in un allestimento originale e emozionante, possibile grazie a un necessario e contenuto aumento del biglietto.

Sorprende osservare – conclude – che quando ci si attiva per l’organizzazione di mostre su Pompei, con reperti propri all’interno dell’area archeologica e nel territorio campano, che contribuiscono per di più ad aumentare gli incassi, necessari e a coprire i costi e a investire in restauri, piuttosto che essere sostenuti si è comunque oggetto di polemica.

Mostra Calchi Pompei

Famiglia Calchi

Comments

comments

You may also like